Difesa-e-sicurezza-Italia-Andrea-Biraghi

Difesa e Sicurezza Italia: cyber spazio e perimetro di sicurezza

Andrea-Biraghi

Difesa e Sicurezza: l’Italia sta formando i suoi super team per la sicurezza cibernetica e il Ministero della Difesa è pronto a varare il Comando delle operazioni in rete (Cor). Durante la conferenza della quarta edizione di ITASEC (la conferenza italiana sulla Cyber Security), Angelo Tofalo, sottosegretario alla Difesa con delega al cybersecurity, ha infatti affermato che “Tra gli obiettivi di breve termine della Difesa, quello di rendere operativo il nuovo Comando delle operazioni in rete per la condotta di operazioni di difesa del cyber spazio ha un ruolo prioritario”.

Della nascita dei nuovi super team per la cybersecurity e dell’attuale fase storica cyber-guerriglia permanente ne parla Wired.it, spiegando anche i motivi per cui è oggi necessario alzare i livelli della cyber difesa e migliorare le risposte in fase di attacco. Da qui la necessaria riorganizzazione delle forze di cybersecurity, riunendo sotto un unico comando Areonautica, Marina, Esercito, Carabinieri e dicastero stesso.

E’ stato intanto sottoscritto l’accordo tra Franco Gabrielli, capo della Polizia e direttore generale della Pubblica Sicurezza e Angelo Borrelli, capo del Dipartimento della Protezione Civile. Il documento stabilisce la collaborazione e l’implementazione delle strategie in materia di prevenzione e lotta al Cyber Crime.

Un modello da imitare sarebbe sicuramente quello di Israele, leader della difesa contro le minacce informatiche, con il suo protocollo CyberSecurity, il prodotto di una strategia unica, che potrebber orientare gli sforzi nazionali in campo cibernetico.

Israele, così, considera le minacce informatiche alla stesso modo di quelle fisiche, per ciò anche profondamente coinvolto nello sviluppo di nuove tecnologie relative al dominio cibernetico. In questo Paese, inoltre, gli studenti vengono incoraggiati ad approfondire materie come scienza, tecnologia, matematica o ingegneria per prepararsi alle sfide del futuro.

Cyber Difesa Italia: il perimetro di sicurezza nazionale cibernetica

Cyber Difesa e Sicurezza: in Italia si attende ancora chiarezza in materia normativa. Più precisamente il decreto-legge 105/2019, che ha determinato l’istituzione del perimetro di sicurezza cibernetica, è ancora soggetto ad alcuni dubbi interpretativi.

Difesa-e-sicurezza-Italia-Andrea-Biraghi

Ne parla AgendaDigitale.eu, sottolineando che i dubbi interpretativi del perimetro di sicurezza dovranno essere risolti in sede di individuazione dei soggetti “perimetrati”.

Intanto il rischio cyber aumenta di giorno in giorno, rappresentanto il primo fattore di rischio per le aziende. Non solo, la capacità dello Stato di gestire i rischi provenienti dal cyber spazio sta diventando una delle priorità strategiche anche per le amministrazioni pubbliche.

Ne parla Samuele Domignoni su Ispionline.it: uno spazio cibernetico legato anche alle dinamiche geopolitiche. “È ormai appurato” scrive Domignoni “che gli Stati nazionali sono degli attori estremamente rilevanti e attivi nell’arena digitale”.

andrea biraghi, cyber spazio italia, cybersecuirty, difesa e sicurezza italia, sicurezza informatica

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Social