Cyber Security News Ottobre 2019

Cyber Security 2019: in vista del 5G

Cyber Security Ottobre 2019: in vista anche e soprattutto del 5G si impone un nuovo impegno in materia di sicurezza delle reti e dei sistemi informativi. 

Il Cybersecurity Act insieme alla Direttiva Nis — e GDRP — , da forma al sistema paneuropeo per la sicurezza informatica e digitale: la prima assicura un “livello elevato di sicurezza della rete e dei sistemi informativi in ambito nazionale, contribuendo ad incrementare il livello comune di sicurezza nell’Unione europea”, la seconda garantisce “garantire il buon funzionamento del mercato interno perseguendo nel contempo un elevato livello di cibersicurezza, ciberresilienza e fiducia all’interno dell’Unione”.

Leggi l’articolo su AZIENDADIGITALE.EU

Le trasformazioni digitali stanno spingendo le organizzazioni a ripensare le minacce alla sicurezza.La terza edizione annuale del “Rapporto sullo stato della cibersicurezza” di Wipro fornisce fornire una prospettiva per la Cyber Sicurezza globale.

https://www.youtube.com/watch?v=j8619iA9Nbw
State of CyberSecurity Report 2019

Cyber Security: Tekapp e il Protocollo Israeliano 

Il modello vincente della Cyber Security sembra venire da Israele: Daniel Rozenek, imprenditore israeliano a capo di Tekapp, afferma che la sua azienda ha adottato il Protocollo Israeliano di CyberSecurity, metodologia all’avanguardia che permette di fare buona guardia e di fare dormire sonni tranquilli a imprenditori e amministratori delegati. “Prevenire è meglio che curare” continua Rozenek, “con questa soluzione siamo costantemente monitorati e riceviamo periodicamente dei report sulle minacce, sugli attacchi tentati e sulle difese attivate”. L’industria cibernetica israeliana copre un ruolo di primo piano all’interno del panorama internazionale.

Leggi l’intervista a Daniel Rozenek su BOLOGNA2000

Cyber Security 2019: la NSA lancia una nuova organizzazione per la Cyber Difesa

La National Security Agency (NSA) degli Stati Uniti ha lanciato una nuova organizzazione per migliorare le difese informatiche del paese.

La nuova direzione della sicurezza informatica avviata unificherà le attuali missioni di intelligence estera e cyber defence. I tre punti principali della nuova organizzazione sono:

  • aiuterà a prevenire le minacce alla sicurezza nazionale e alle infrastrutture critiche.
  • il suo focus iniziale dovrebbe essere sulla base industriale di difesa e sul rafforzamento della sicurezza delle armi del paese.
  • verrà completata anche la missione di White Hat dell’NSA, fornendo informazioni sulle minacce e collaborando con clienti e partner per aiutarli a difendersi dai crimini informatici.

Leggi su CYWARE.COMAmerica’s NSA Announces the Launches of New Cybersecurity Directorate | Cyware Hacker News
The United States National Security Agency (NSA) has launched a new organization to improve the country’s…cyware.com

Hacker e Social media: nuove minacce da cui difendersi

Facebook, Twitter, Instagram, solo per citare tre dei social network più famosi, sono miniere per gli hacker, che rubano informazioni critiche agli utenti. In un esperimento, Stephanie “Snow” Carruthers, di IBM X-Force Red, ha tentato di entrare in un’area di lavoro protetta di una società utilizzando un badge per dipendenti contraffatti, aiutandosi con un post sui social media pubblicato da uno degli stagisti.

Attenzione anche ai video su YouTube: se un’immagine vale più di mille parole, sicuramente un video dice molto di più. Un breve video di un dipendente che racconta una giornata in ufficio può contenere informazioni circa: le procedure di check-in, il layout dell’edificio, la struttura del parcheggio, i controlli delle porte deboli, varie credenziali, le disposizioni di sicurezza locali, i sistemi operativi e antivirus, numeri di telefono e molto altro ancora. Se un hacker trovasse il video giusto, ciò comprometterebbe la sicurezza dell’organizzazione .

Leggi tutto su CYWARE

Ottobre 2019: il mese della sicurezza informatica 

Ottobre è il mese della sensibilizzazione sulla sicurezza informatica: un momento che funge da prezioso promemoria per le organizzazioni per valutare la loro sicurezza informatica. 

Otto esperti IT indicano e spiegano i rischi del crimine informatico e il miglior modo per migliorare la sicurezza informatica consapevolezza dei dipendenti e processi di sicurezza sono al primo posto.

  • Consapevolezza dei dipendenti |Steve Nice, Chief Technology Technologist presso Node4: “non è solo la tecnologia che deve essere supportata. Indipendentemente da quanti livelli di protezione implementano i team IT, il collegamento più debole sono le persone coinvolte. Questa è una parte fondamentale della sicurezza informatica, e ancora di più perché l’elemento umano è il più difficile da controllare e misurare in modo efficace.
  • Processi di sicurezza | Hubert da Costa, Senior Vice President diCybera: “L’adozione di mobilità, big data, social media, cloud e Internet of Things sta ampliando i tradizionali perimetri aziendali, rendendoli complessi e difficili da proteggere. La soluzione è incorporare la sicurezza direttamente nel tessuto della rete, trovando un equilibrio tra esperienza utente, sicurezza e convenienza. Questo approccio combina difesa in profondità, micro-segmentazione e monitoraggio continuo della rete”.

Leggi l’articolo su ITPROPORTAL.COM

ANDREA BIRAGHI CYBER SECURITY, cyber security, CYBER SECURITY 2019, CYBER SECURITY OTTOBRE

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Social